Cosenza CULTURA Teatro

Al Teatro Rendano la “Commedia all’italiana” di Max Mazzotta

Torna in scena Max Mazzotta, attore e talento cosentino. Insieme a Libero Teatro – progetto ideato dallo stesso Mazzotta a fine anni ’90 – lo vedremo sul palco del Teatro Rendano di Cosenza giovedì 29 novembre, in uno spettacolo teatrale da lui scritto e diretto. Al suo fianco saranno presenti in scena Antonella Carchidi, Alma Pisciotta, Francesco Rizzo, Matteo Lombardo e Paolo Mauro. Con “Commedia all’italiana” andremo a teatro per sentirci al cinema: sarà come essere negli Studios di Cinecittà, nel bel mezzo delle riprese di un film di cui il regista è il protagonista Tommy Mix.
Il desiderio più grande del nostro regista è riuscire a registrare il suo film dal titolo “Il riscatto”. L’ambientazione vuole essere simile a quella dei film del grande Totò, di Monicelli o di De Sica; una commedia dal gusto amaro, accompagnata da uno scenario comico. La commedia all’italiana, nella sua forma generale, ha debuttato in Italia intorno agli anni ’70 ed è stato un genere di cinema comico-satirico di stampo neorealista.
Nella “Commedia all’italiana” di Mazzotta, accanto al regista ci sarà l’aiuto regia Gigi, il direttore della fotografia Renè, in uno sfondo simile ai film felliniani. Tra i personaggi troveremo Lello, il primo attore un po’ ipocondriaco, Cassandra la prima attrice ed Isodarda, un’attrice alle prime esperienze. Attorno agli attori, ci sarà un’intera equipe di protagonisti (macchinisti, ciackisti, trucco-parrucco, cameramen) che si imbatteranno in una serie di gag comiche. Tommy Mix è un perdente, come tutti i personaggi delle commedie all’italiana, e si farà travolgere dalla sua arte fino a restarne vittima. Riuscirà a produrre il suo film?

c.b.

FaC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial