Teatro

Teatro con la “t” maiuscola. Il pensiero di Badiou nella raccolta curata da Francesco Ceraolo

«Il teatro è la messa-in-corpo [mise-en-corps] dell’Idea. Il punto del desiderio è la sua vita, il punto dell’idea è la sua morte. Da qui gli anatemi e le dispute. Il teatro è come una filosofia bastarda, o una bastardaggine filosofica: l’impurità principale, la lezione indiretta, un’analisi troppo seria per essere vera, una verità troppo ludica […]

Teatro

Torna la Primavera a Castrovillari con un festival ricco di teatro (e banane)

I Nuovi Linguaggi della Scena Contemporanea sono pronti ad invadere di meraviglie i suggestivi luoghi del Protoconvento Francescano di Castrovillari per la XVI edizione di Primavera dei Teatri.  Tredici spettacoli in cinque intense giornate (dal 29 maggio al 2 giugno) illustrati nella conferenza stampa di sabato mattina tenutasi sulla terrazza dell’Urban Theater, da Dario De […]

Teatro UNICAL

La mano del diavolo nel Macbeth di Chiara Guidi

“Macbeth”, “Macbeth”, “Macbeth” sussurrano le tre Norne mentre percorrono la ripida scalinata di un Tau completamente avvolto dalla nebbia dirigendosi consapevoli e bramose verso il palcoscenico per compierne il rito/studio. Sanno tutti ciò che lo aspetta: “Diventerai RE”. Il “Macbeth su Macbeth, su Macbeth. Uno studio per la mano sinistra” di Chiara Guidi – in […]

Teatro UNICAL

“Lettera mai scritta” fra Heidegger e Arendt, messa in scena al PTU

Era solo una ragazzina, Hannah Arendt, quando si invaghì del suo professore Martin Heidegger, di vent’anni più anziano e sposato; proprio lui ricorderà nel 1950 il loro incontro e lo sguardo della Arendt, uno sguardo che solo gli innamorati possono scambiarsi. Per alcuni un colpo di fulmine, per altri una storia travagliata fatta di incontri e scontri, […]

Teatro UNICAL

Il Sangue, intenso “concerto per il mostro” di Pippo Delbono e Petra Magoni

Il teatro è un rituale antico, il rebus irriducibile di una realtà sfuggente e scivolosa, sequenza di frammenti epifanici volti a scuotere i nervi ed il cuore di un manipolo di spettatori affranti. E la semantica povera dei titoli di Pippo Delbono è come un lunghissimo geroglifico destinato a essere decodificato da improbabili archeologi di […]

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial