Unical UNIVERSITÀ

Gli eletti in CdA e in Senato

Chiuse le operazioni di voto per il rinnovo delle rappresentanze studentesche, cominciano ad arrivare i primi risultati.
La percentuale dei votanti si conferma alta nonostante il periodo estivo, e si attesta sul 37,61%, pari a circa 13 mila elettori su 34.600, un punto e mezzo percentuale in più rispetto all’ultima tornata.

I “nuovi” rappresentanti degli studenti eletti in Consiglio d’Amministrazione dell’Unical sono, in ordine di preferenze:

Domenico Rocco Cambrea della lista Athena con 1875 preferenze
Emilio D’Acri della lista Cuore con 1638 preferenze
Ferenc Macrì della lista RDU in quota UF con 1571 preferenze.

Mentre i nuovi senatori accademici sono, sempre in ordine di preferenze personali:

Eugenio Maria Gagliardi della lista Athena con 1842 preferenze
Francesco Gaudio della lista Cuore con 1265 preferenze
Vincenzo Scarpelli della lista RDU in quota UF con 1030 preferenze.

Diverso il piazzamento delle liste.

Al CdA:
la prima lista si conferma Athena con 3033 voti di lista,
seguita da RDU con 2894 voti di lista
e terza Cuore con 2773 voti.

Al Senato il dato cambia:
prima lista Cuore con 2965 voti,
che supera di un pugno di voti RDU con 2959 voti,
terza Athena con 2832 voti.

Resta fuori dagli organi collegiali Unicalabria che per pochi voti perde sia il CdA (2692 voti di lista) che il Senato (2533), con la beffa aggiuntiva per Valerio Chiappetta, aspirante senatore, che resta fuori con ben 1350 preferenze personali. Stessa sorte per Luca Palmieri, che ottiene 1426 voti di preferenza, insufficienti per riconfermare il suo posto in CdA.

Risultato simbolico per Controverso, che incassa 1004 voti di lista al CdA e 1150 al Senato. La più votata della lista, Anna La Riccia con 608 preferenze, seguita da Gianluca Grillo con 469 preferenze.

E’ ancora in corso lo spoglio delle facoltà e dei corsi di laurea.

FaC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial