PRIMO PIANO Salute UNIVERSITÀ

Italia zona rossa, scuole e università chiuse fino al 3 aprile

L’ultimissimo decreto della presidenza del Consiglio dei ministri, che estende a tutto il Paese le misure restrittive già previste per Lombardia e 14 province del nord Italia, non modifica di molto le disposizioni già adottate nelle scuole e nelle università italiane, Unical compresa. 

In una comunicazione inviata la notte scorsa dal Rettore Nicola Leone, si evidenzia soltanto che le disposizioni sono valide, al momento, fino al 3 aprile, e che, per recarsi sul posto di lavoro, sarà sufficiente esibire, qualora venga richiesto, il tesserino universitario. Coloro che non lo possiedono potranno farne richiesta al proprio ufficio. 

Ricordiamo infatti che il Dpcm annunciato ieri sera in conferenza stampa e firmato stamattina dal Presidente Conte e dal Ministro Speranza, limita gli spostamenti allo stretto necessario, per motivi di lavoro o per fare la spesa, sull’intero territorio nazionale. Valgono insomma per tutti le regole già adottate con il decreto dell’8 marzo

r.f.c.

FaC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial