POLITICA Unical

Ripartire dalla Costituzione, dibattito con Violante all’Unical

Il presidente emerito della Camera dei Deputati Luciano Violante sarà all’Università della Calabria venerdì 31 marzo per tenere una lezione dal titolo “L’incontro con l’altro: il genio della Repubblica” nell’ambito dell’evento “Calabria e Università: ripartiamo dalla Costituzione”. L’iniziativa, organizzata dalle associazioni La Fenice, Amici del Sussidiario e Open.Space, si terrà alle ore 17 nell’aula 43B (area Ingegneria). A presentare l’iniziativa sarà Antonio Cannistrà, presidente dell’associazione La Fenice, e dopo i saluti del Rettore Gino Crisci e l’introduzione del docente Unical Franco Macchione, la parola passerà al presidente Violante, che in coda alla sua lezione, risponderà alle domande degli studenti. Nel corso della giornata saranno proiettati anche dei video storici sulla nascita della Repubblica e della Costituzione.

“Questo incontro – si legge nella presentazione dell’iniziativa – vuole mettere in campo due idee: l’idea che l’altro è una risorsa per la democrazia e l’idea che a tutti i membri della comunità deve essere facilitato l’esercizio del diritto/dovere di partecipare alla vita pubblica. La civilizzazione del Paese è progredita quando questi concetti sono stati forti nella intelligenza dei cittadini comuni e delle classi dirigenti. È accaduto all’inizio della Repubblica e deve accadere di nuovo. Forse il mainstream va in un’altra direzione, ma da quella parte ci sono solo scogli affioranti. In una situazione di questo genere, che diventa ancora più acuta in una regione svantaggiata come la Calabria, il primo luogo dove tutto ciò deve ricominciare ad accadere, perchè si diffonda per osmosi in tutta la regione, non può che essere l’Università, dove si forma la classe dirigente di domani. Abbiamo invitato Luciano Violante, Presidente Emerito della Camera dei Deputati per una lezione su questi temi, per dare così avvio ad un ciclo di riflessioni che possano portare ad una rinnovata operatività in un orizzonte ideale perseguito in modo più consapevole e condiviso”.

 

FaC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial