Unical UNIVERSITÀ Zoom

Unical, si riaccendono le luci del Polifunzionale

Illuminazione ripristinata nel giro di una settimana in quasi tutto il Polifunzionale: sarà sicuramente una fortunata coincidenza, ma dopo il video denuncia della studentessa rimbalzato sui social dal Filorosso, il problema ha trovato finalmente una soluzione. La corrente elettrica è tornata ad illuminare i vialetti dell’Edificio storico dell’ateneo e soprattutto il percorso verso il capannone L, dove gli studenti fanno normalmente lezione.

“I sopralluoghi svolti per rintracciare le cause dei guasti – ha fatto sapere l’Unical dai suoi canali social – avevano evidenziato cavi tranciati in più punti e, in alcuni casi, anche divelti”. Sembra infatti che i lavori di ristrutturazione che stanno interessando l’area negli ultimi tempi, siano stati eseguiti senza prestare particolare attenzione ai cavi di corrente: così è successo sicuramente lungo il corridoio per il quale si accede al Centro Editoriale e Librario (che l’Unical sui social continua a definire “ex” per quanto a noi risulti ancora “attivo”, ndr), al DAM e alla nuova segreteria didattica del dipartimento di Farmacia. Il rifacimento della pavimentazione aveva portato all’eliminazione di cavi ritenuti superflui e, complice l’arrivo dell’estate, quasi nessuno se n’era accorto. Quasi nessuno, perché invece le associazioni che hanno sede al Polifunzionale il problema lo avevano segnalato eccome. Cinque mesi per trovare il guasto, una settimana per ripararlo.

Adesso che la luce è tornata, magari si potrebbe pensare ad una bella potatura generale, visto che le siepi sono cresciute ad altezza uomo, tanto che i lampioni neanche arrivano ad illuminare i vialetti e gli studenti devono usare comunque le torce dei telefoni. Chissà che per un’altra fortunata coincidenza non si provveda anche a questo.

n.d.r.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial