UNICAL Zoom

“Uniti contro la violenza”, stamattina l’assemblea degli studenti

Si è svolta stamattina l’assemblea contro la violenza organizzata da Link Unical all’Anfiteatro del Quartiere Maisonettes, a pochi passi dal luogo dell’aggressione avvenuta lo scorso fine settimana ai danni di uno studente dell’ateneo. I ragazzi hanno voluto esprimere così la propria solidarietà a Gerardo Duarte, incontrandosi per discutere pubblicamente di violenza, ma anche di qualità della vita nelle residenze universitarie, e soprattutto di contrasto al clima di odio e discriminazione vissuto in questo momento storico nel nostro Paese. Si è condannato espressamente qualsiasi atto di violenza, ricordando anche altri episodi, che hanno avuto come vittime studenti italiani o internazionali. Alcuni interventi hanno lamentato la mancanza di rassicurazione “diretta” da parte dell’amministrazione universitaria, soprattutto verso gli studenti che vivono con incertezza e paura questo momento. “Dobbiamo contrastare il fenomeno – afferma Simone Romeo, esponente di Link – creando eventi di scambio culturale all’interno del campus, anche nelle ore serali, dimostrando una continua attività studentesca. Vivere a pieno gli spazi universitari ci aiuta senz’altro a socializzare con chi non parla la nostra stessa lingua e nel contempo a rendere vivi e sicuri gli spazi che talvolta vengono dimenticati e abbandonati”. L’assemblea, che ha visto anche la partecipazione di altre associazioni studentesche e di qualche docente, si è sciolta con l’impegno di non abbassare la guardia. Nei prossimi giorni saranno rese note nuove iniziative. 

a.c.

 

FaC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial