SOCIALE

Servizio civile universale, bando per oltre 55mila volontari

Sono 55.793 i posti complessivamente disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare operatori volontari di servizio civile nei settori dell’assistenza, dell’ambiente, dell’educazione, dei beni culturali, dell’agricoltura sociale, della protezione civile, della tutela dei diritti e della promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana. Ogni singolo progetto è parte di un più ampio programma di intervento che risponde ad uno o più obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e riguarda uno specifico ambito di azione individuato tra quelli indicati nel Piano triennale 2020-2022 per la programmazione del servizio civile universale.

Il bando, pubblicato dal ministero delle politiche giovanili il 28 dicembre, ha scadenza il 15 febbraio alle ore 14:00. I volontari, per poter partecipare al bando, devono rispondere ai seguenti requisiti: essere cittadini italiani oppure cittadini di altri paesi UE oppure cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia e non aver riportato condanne in Italia o all’estero.

Nella provincia di Cosenza sono 270 i posti disponibili nell’ambito del programma “Generatività sociale” promosso dal Csv (Centro servizi per il volontariato). Il programma comprende sei progetti che coinvolgono 61 enti di terzo settore e che saranno attuati in 77 sedi. Particolare attenzione sarà dedicata ai giovani con minori opportunità: 77 posti saranno riservati a giovani con bassa scolarizzazione. La finalità è quella di offrire un percorso di inclusione nel mondo lavorativo, grazie anche all’accordo siglato con il Centro per l’Impiego di Cosenza che fornirà 30 ore di tirocinio e un orientamento al lavoro ai giovani attualmente disoccupati del territorio cosentino. Fra quelli disponibili segnaliamo “Cittadini del mondo”, un progetto che avrà come sede di attuazione anche l’Associazione culturale Entropia al DAM dell’Unical, e che punta all’integrazione degli studenti internazionali, alla crescita e all’inclusione della comunità attraverso l’impiego di strumenti di comunicazione digitali e tradizionali.

Il Servizio Civile Universale è un’opportunità per i giovani del territorio di dedicare un anno della propria vita ad un impegno di solidarietà, per il bene comune e la coesione sociale e rappresenta anche un’opportunità di formazione sul campo. Per partecipare al Bando gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. 

Tutte le informazioni sul sito del Servizio Civile.

m.t.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial