MONDI UNIVERSITÀ Zoom

Un té con gli studenti internazionali, al DAM torna il Babel Tea

Torna al DAM dell’Università della Calabria il “Babel Tea”, evento organizzato dall’Associazione Culturale Entropia con il supporto dei volontari del Servizio Civile Universale inseriti nel nuovo progetto “Studenti Senza Frontiere 2”. Ogni settimana, a partire da mercoledì 22 gennaio 2020, dalle ore 17:30 in poi, studenti di diverse nazionalità si incontreranno al DAM (Edificio Polifunzionale) davanti a una tazza di tè: sarà un momento di aggregazione e formazione a carattere informale ma soprattutto un modo per abbattere le barriere linguistiche e culturali. Un’ottima occasione per integrare le diverse culture presenti nel Campus e per praticare le lingue, utile sia agli italiani che intendono imparare o migliorare la loro competenza linguistica, sia agli studenti internazionali interessati alla lingua e cultura italiana.
Il Babel Tea dello scorso anno ha coinvolto oltre un centinaio di studenti provenienti da Cina, Indonesia, Pakistan, Egitto, Nigeria, Ecuador, Paraguay, Turchia, Marocco, Argentina, Libia, Tanzania, Uganda, Kenya, Sudan, Kurdistan, Stati Uniti, Mozambico, Yemen, Iran, Vietnam, Portogallo, Paesi Bassi, Siria, Madagascar e molti altri Paesi. Studenti che, oltre a essersi arricchiti dal punto di vista culturale e linguistico, hanno trovato un luogo di socialità amichevole e accogliente nel quale trascorrere ogni momento della giornata e non solo durante gli eventi, un luogo nel quale sono nate tante amicizie consolidate anche al di fuori di esso. I tavoli di conversazione sono un’opportunità per mettersi in gioco, per mettere alla prova le proprie competenze e uscire dalla propria comfort zone e dal mondo virtuale.
I “No Borders Students” sono lieti di invitare tutti gli studenti del Campus a prendere parte al Babel Tea, e alle altre attività previste dal progetto (come il Tandem Linguistico, l’International Jam session, le serate interculturali, i trekking urbani, ecc). Per rimanere aggiornato/a sulle iniziative, sono disponibili la pagina social di Entropia DAM e il gruppo facebook “No Borders – Studenti Senza Frontiere”.

FaC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial