CULTURA Migranti UNICAL UNIVERSITÀ Zoom

Unical, volontari del Servizio Civile per l’integrazione degli studenti internazionali

Si sono insediati martedì 11 dicembre, presso il DAM – Edificio Polifunzionale, Università della Calabria, i quattro volontari impiegati nel progetto di Servizio Civile Nazionale “Studenti Senza Frontiere” dell’Associazione Culturale Entropia. Si tratta di Maria Pia Belmonte, Giada Rita Filippo, Antonio Conti e Wanees Mousa, tutti studenti e laureati Unical: per un anno saranno impegnati in attività di integrazione dei loro colleghi internazionali nella vita universitaria e nel territorio.
Una presenza, quella degli studenti internazionali dell’ateneo di Arcavacata, sempre più numerosa e variegata. Il progetto prevede l’organizzazione di iniziative interculturali che favoriscano l’incontro e la socializzazione fra studenti italiani e studenti provenienti da altri Paesi del mondo, in un’ottica di arricchimento culturale reciproco. Per un anno, in collaborazione con gli Enti partner del progetto, l’Associazione lavorerà sull’apprendimento dell’italiano e sull’integrazione, attraverso scambi linguistici, incontri di conversazione, rubriche giornalistiche e radiofoniche, tea party, karaoke, rassegne di film sottotitolati, laboratori teatrali, feste interculturali.
Ogni giorno, da lunedì a venerdì, dalle ore 9 alle ore 19, anche grazie ai volontari del Servizio Civile, sarà disponibile un servizio di accoglienza, informazione ed orientamento (italiano/inglese) presso la sede dell’Associazione al DAM, dove sono attivi anche diversi servizi (sala studio, sala informatica, caffé, sala riunioni, sala prove teatro e musica, redazione giornalistica). Ogni mercoledì Entropia organizza già, dalle 18:00 alle 20:00, un the linguistico, che tra una chiacchierata e l’altra migliora la conoscenza delle lingue straniere (italiano, inglese, spagnolo, francese, ecc.).
L’Associazione realizza il progetto “Studenti senza Frontiere” in partenariato con il Welcome Office – Ufficio Relazioni Internazionali dell’Unical, offrendo supporto nella fase di accoglienza e aiutando, laddove necessario, i nuovi arrivati ad inserirsi nella vita universitaria.
Il Servizio Civile Nazionale opera nel rispetto dei principi della solidarietà, della partecipazione, dell’inclusione e dell’utilità sociale nei servizi resi, anche a vantaggio di un potenziamento dell’occupazione giovanile.

r.f.c.

FaC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial