Area Urbana CALABRIA Sport

Calcio, il punto sulla domenica calabrese

SERIE B – Il Crotone non sa più vincere. Finisce 1-1 all’Ezio Scida contro il Carpi fanalino di coda. Partenza timida degli uomini del neo-tecnico Massimo Oddo che rischiano di andare sotto, è bravo Cordaz su Arrighini. Gli squali si svegliano e vanno in vantaggio al 21’ con un colpo di testa di Molina su gran cross di Martella. Il Crotone crea e spreca tantissimo, si contano 17 palle gol come precisa nella conferenza post gara il tecnico dei pitagorici, e quando prova ad abbassare i ritmi subisce il pareggio al 72’ di Concas che, da solo è bravo a trovare l’angolo. Finale convulso con un recupero infinito dove il Crotone prova a vincerla, ma Colombi si fa trovare pronto su Spinelli. A fine partita scoppia una rissa in campo e a farne le spese sono Cordaz e Mokulu, entrambi espulsi. Il Carpi porta via un punto mentre il Crotone deve subito tornare a vincere se vuole abbandonare la serie cadetta.
Peggio va al Cosenza che, sabato, viene sconfitto allo stadio Barbera dalla nuova capolista Palermo per 2-1. Succede tutto in tredici minuti, i rosanero vanno in vantaggio al 77’ con Salvi bravo a svettare di testa su corner di Falletti ma vengono ripresi due minuti dopo da Baclet che, anch’esso di testa, batte l’incolpevole Brignoli. Il Palermo si ributta a capofitto alla ricerca del nuovo vantaggio e lo trova al 90’ con una magia di Falletti che con un colpo sotto scavalca l’estremo difensore Saracco. Nel lungo extra time, rosso per Idda per fallo su Falletti. Il Cosenza resta, quindi, ad 8 punti immerso completamente nella zona play-out.
SERIE C – Va meglio alle calabresi in Serie C dove una straripante Vibonese (in foto) batte 5-0 la Virtus Francavilla di mister Zavattieri (poi esonerato) con le doppiette di Bubas (22’ e 71’) e Taurino (26’ e 33’) e con il gol di Cani (85’) appena subentrato proprio a Bubas. I rossoblù raggiungono, così, al terzo posto il Rende impegnato questa sera nel derby contro la Reggina.
Secondo pareggio consecutivo per il Catanzaro che non va oltre l’1-1 in casa contro il Bisceglie. Vantaggio ospite al 35’ del primo tempo con De Sena e pareggio giallorosso con il tap-in di Figliomegi bravo a correggere in rete una corta respinta del portiere avversario Crispino.
SERIE D – Alti e bassi in serie D per le calabresi. Il Locri mantiene il quarto posto nonostante il pareggio a reti bianche contro il Messina penultimo in classifica. Vittoria per la Palmese, 2-1 contro il Troina. Con lo stesso punteggio il Castrovillari batte tra le mura amiche la Sancataldese. Brutte trasferte per Cittanovese e Roccella che vengono sconfitte rispettivamente dal Turris (3-0) e dal Gela (5-1).

Luigi Mazziotti

(foto Gianni Di Campi)

FaC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial